L'EPIFANIA TUTTE LE FESTE SI PORTA VIA...

5 Jan 2018

scritto da

... ma prima godiamoci un' ultima notte!

 

 

 

Con l’anno nuovo è arrivata anche la fine del periodo Natalizio.

Ci si è abbuffati, divertiti, riposati e dopo tanta fatica eccola arrivare: La BEFANA.

 

La Befana vien di notte, con le calze tutte rotte,

con la gerla sulle spalle e le sciarpe rosse e gialle.

Vien dal cielo con la scopa e sui tetti pian si posa,

e poi scende lesta lesta dai camini con la cesta.

Porta un sacco pien di doni, da regalare ai bimbi buoni.

Ma a chi è stato un po’ birbone, lei porta del carbone.

 

La befana è già sul tetto, presto bimbi tutti a letto!

Lasciam sola la vecchietta, a riempire la calzetta,

che domani di buon mattino scoprirete il regalino!

 

Forse in Trentino non è molto sentita, i nostri bambini non sono ancora abituati ad attenderla come succede con Babbo Natale, ma la sua leggenda ha quel certo che di magico. Non è inserita in nessun racconto biblico, ma si tramanda nelle fiabe popolari.

 

Si narra che i Re Magi Baldassarre, Gaspare e Melchiorre, in viaggio verso Betlemme per portare in dono Oro, Incenso e Mirra al Salvatore, si fossero fermati a chiedere indicazioni ad una vecchietta. Dopo aver ricevuto la risposta, invitarono l’anziana signora ad andare con loro, ma lei declinò l’invito avendo molte faccende da sbrigare.

Subito dopo la loro dipartita, la vecchietta si pentì di non essersi aggregata al gruppo e così decise di riempire un sacco di dolcetti e uscire a cercarli. Bussò ad ogni porta lasciando una caramella ad ogni bambino, sperando che uno di essi fosse il famoso Gesù.

 

Magari questa notte busserà anche alle nostre porte. Noi ve lo auguriamo e speriamo possiate concludere al meglio questo periodo natalizio.

 

Inoltre come non fare gli Auguri a tutte le Befane?

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti

May 13, 2018

May 10, 2018

March 28, 2018

March 19, 2018

March 8, 2018

Please reload

Archivio